20160426_161527

La morale é sempre quella fai merenda con girella

ENGLISH   ESPAÑOL 

20160426_161527

Chi non la conosce penserete voi, be…. mio figlio non la conosceva, mai viste e mai sentite nominare. Quando ci siamo trasferiti in Cile era troppo piccolo per mangiare merendine e tutte le volte che torniamo in vacanza in Italia non mi é mai venuto in mente di comprarle.  A dir la veritá non le compro mai le merendine, e a dir la veritá non me lo ricordo neanche piú che sapore hanno le girelle😀  ma questa merendina ha conquistato generazioni di bambini con le storie del mitico Toro Farcito e il perfido Golosastro

Girella - Il Lago di Ghiaccio

e l’altra mattina ha conquistato anche mio figlio e i suoi compagni di scuola. Una base di morbido doppio pan di spagna, (bianco e al cioccolato), con uno strato di crema alle nocciole, rigorosamente non srotolabile, perché non so se voi ci avete mai provato ma a srotolare una girella proprio non ci si riesce. Ed eccola qui la girella… la mia non quella della Motta, che a parte non esiste neanche piú, perché l’ha comprata la Bistefani, e poi qui non ce l’hanno la girella loro hanno i donuts😉

20160426_150636

É come preparare un rotolo….. niente di piú facile e non sto scherzando, non dovete preoccuparvi che non venga alto e soffice come le torte, la base per il rotolo riesce sempre. I tempi di cottura sono rapidissimi, normalmente 10-15 minuti, quindi niente paura di bruciarlo, deve rimanere morbido e spugnoso. Arrotolarlo non é poi cosi difficile come ci hanno fatto credere, si tira fuori dal forno, si capovolge su un foglio di carta da forno inumidito, o se preferite uno strofinaccio da cucina, si toglie il foglio con cui si é cotto e si arrotola. A volte si rompe un pochino ai bordi ma non importa perché si tagliano sempre dopo la farcitura. (Per tagliarlo a fette vi consiglio un coltello a lama liscia).

Vi serviranno:

4 uova
140 g di zucchero
100 g di farina
1 cucchiaino di lievito
qualche cucchiaio di essenza di vaniglia (opzionale)
2 cucchiai di cacao amaro
2 cucchiai di acqua bollente

nutella per farcire o crema alle nocciole (quanto basta), sciroppo per bagnarla o del semplice succo di frutta, e cioccolato da fondere per la base.

Sbattete le uova con lo zucchero e i 2 cucchiai di acqua bollente fino ad ottenere una massa bianca e spumosa. Setacciatevi sopra la farina con il lievito ed incorporate il tutto. Dividete il composto in due coppe e ad una aggiungete i due cucchiai di cacao amaro.

Foderate una lastra da forno con carta oleata e distribuitevi l’impasto bianco. Infornate in forno preriscaldato a 180C per 5-7 minuti. Togliete  dal forno e coprite con l’altro impasto, livellatelo e infornate nuovamente per altri 5 minuti. Una volta tolto dal forno capovolgetelo su un foglio di carta da forno inumidito togliete quello con cui lo avete cotto, arrotolatelo e lasciatelo raffreddare. Che succede se mi confondo e metto prima l’impasto al cioccolato? Assolutamente nulla🙂 solo dovete far in modo che la parte al cioccolato sia sotto quando lo arrotolate.

Srotolate il dolce, bagnatelo con lo sciroppo, spalmatevi la crema e arrotolatelo nuovamente. Prima di tagliarlo lasciatelo riposare un’oretta in frigorifero. Una volta tagliato a fette, spesse circa 3 cm, bagnate un lato nel cioccolato fuso e mettetele a riposare con il lato al cioccolato rivolto verso l’alto… ovviamente😀

Vi assicuro é stato piú complicato scriverlo che farlo.

Per preparare lo sciroppo:

100 ml di acqua
50 g di zucchero
la scorza di una arancia

Mettete tutto insieme in un pentolino mescolando fino a che lo zucchero si scioglie, lasciate sobbollire qualche minuto e spegnete il gas. Prima di usarlo lasciatelo raffreddare.

 

ENGLISH    GIRELLA SNACK

In Italy this snack was quite popular with a sort of comic that would tell the story of Toro Farcito y the villain Golosastro that used to steal all the girella.

31-toro-farcito-girella-1_topolino-1095-anno-1976

download
I decided to make some of those and let my son and his friends try.
A base with a vanilla and chocolate sponge cake covered with nutella.
It is easy to prepare. You need to make first a sponge cake
Cooking times are very fast, usually 10-15 minutes, so there is no fear of burning it.
It must be light and fluffy. Roll it up is not as difficult as we were led to believe.
The sponge cake is pulled from the oven, flipped over parchment paper and rolled. Sometimes the edges break but it does not matter because you always cut them after the girella has been filled (To cut it into slices recommend a knife with a smooth blade).

You will need:

4 eggs
140 g sugar
100 g flour
1 teaspoon baking powder
a tablespoon vanilla extract
2 tablespoons unsweetened cocoa
2 tablespoons boiling water

Beat eggs with sugar, 2 tablespoons boiling water and vanilla until light and fluffy. Add the flour and baking powder. Divide the mixture into two parts, add two tablespoons of cocoa to one of them.
Put the white mixture on a baking pan covered with parchment paper and bring in preheated oven at 180 ° C for 5-7 minutes. Remove from oven and cover with cocoa mixture, level and bake again for another 5 minutes. It should be fluffy.

Remove from oven, turn on a slightly humid parchment paper, wrap and let cool slightly.
What if you got confused and put before the chocolate? Absolutely nothing🙂 just have to make sure that the portion of chocolate is at the bottom when rolled.

Unroll the sponge cake bathe with syrup, cover with nutella and roll forming a swirl cake. Before cutting I suggest to let it sit for an hour. It is cut into disks about 3 cm thick, and on one side is covered with melted chocolate. Put the face up with chocolate up to make it solidify.
I assure you that was much more difficult to write it than do it  :)

To prepare the syrup:
100 ml water
50g sugar
peel of an orange, careful not to cut the white part so it is not bitter.
Put everything together in a saucepan, stir until the sugar is dissolved, simmer a few minutes. Allow to cool before use

ESPAÑOL   GIRELLA CASERA o brazo de reina premium 

Las “girella” son unos quequitos que se vendían en Italia hace muchos años, son como un brazo de reina “premium” dijo una amiga :D mi hijo nunca ne había comido una porqué cuando nos mudamos al extranjero era muy pequeño y yo nunca había comprado. La verdad casi nunca compro queques prefiero prepararlos  así que el otro día quise probar las girella, conquistaron generaciones de niños con las historias del legendario Toro Farcito y  el malo Golosastro que quería robarlas todas y el otra mañana conquistaron también mi hijo y sus compañeros. Una base de doble bizcocho vainilla y chocolate, con una capa de crema de avellanas.

images

2014117230395_big

Es como preparar un brazo de reina, nada más fácil…. y es verdad, no es necesario preocuparse de que no suba y sea suave como las tortas, la base para el brazo de reina siempre resulta. Los tiempos de cocción son muy rápidos, por lo general 10-15 minutos, así que no hay temor de quemarlo, debe ser suave y esponjoso. Enrollarlo no es tan difícil como nos hicieron creer, lo sacan del horno, lo voltean encima de un papel mantequilla humedecido, o si lo prefieren un paño de cocina, sacan el papel con lo que lo han horneado y lo enrollan. A veces se rompen un poco los bordes pero no importa porque siempre se cortan después que se ha rellenado (Para cortarlo en rodajas recomiendo un cuchillo con lama lisa).

Para prepararlo necesitarán:

4 huevos
140 g de azúcar
100 g de harina
1 cucharadita de polvo de hornear
una cucharada de extracto de vainilla
2 cucharadas de cacao amargo
2 cucharadas de agua hirviendo

Nutella o crema de avellana para el relleno, jarabe o jugo de fruta para la baña y chocolate amargo, o de leche, derretido.
Batir los huevos con el azúcar, 2 cucharadas de agua hirviendo y la vainilla hasta obtener una masa blanca y espumosa. Añadir la harina y el polvo de hornear. Dividir la mezcla en dos fuentes, a una añadir las dos cucharadas de cacao.
Poner la mezcla blanca sobre una lata de horno previamente cubierta con papel mantequilla y llevar en horno precalentado a 180 ° C durante 5-7 minutos. Retirar del horno y cubrir con la mezcla de cacao, nivelar y hornear de nuevo durante otros 5 minutos. Debe quedar esponjoso.

Retirar del horno, voltear sobre un papel mantequilla levemente humedecido, o un paño de cocina como prefieren, despegar el papel con lo que se ha cocinado, enrollar y dejar enfriar un poco.
Qué pasa si se confunden y ponen antes la masa de chocolate? Absolutamente nada🙂 simplemente tienen que asegurarse de que la parte de chocolate esté de bajo cuando lo enrollan.

Desenrollar el biscocho bañar con el almíbar, cubrir con la nutella y enrollar formando el brazo de reina. Antes de cortarlo les aconsejo dejarlo reposar una hora. Se corta en rondajas de unos 3 cm de espesor, y por un lado se cubre con el  chocolate derretido y se pone con la cara con el chocolate hacia arriba para que se endurezca.
Les aseguro que ha sido muchos más difícil escribirlo que hacerlo🙂 .

Para preparar el jarabe:
100 ml de agua
50 g de azúcar
la cascara de una naranja, tenendo cuidado de no cortar la parte blanca para que no quede amargo.
Poner todo junto en una cacerola revolviendo hasta que se disuelva el azúcar, cocer a fuego lento unos minutos y apagar el gas. Dejar que se enfríe antes de usarlo.

22 thoughts on “La morale é sempre quella fai merenda con girella

  1. Quanti ricordi mi hai riportato alla memoria, non preparo questo dolce da quando i miei figli erano piccoli. Hai fatto benissimo a farlo conoscere a tuo figlio è proprio buono e poi è fatto a casa e sai cosa ci metti.

    1. Hai ragione é molto buono, infatti é piaciuto tantissimo anche agli amichetti di A. che non lo avevano mai mangiato. Qui preparano il rotolo ma per lo piú é un rotolo alla vaniglia con manjar (crema de leche) quindi figurati la sopresa nel vedere questi rotolini di pan di spagna vaniglia e cioccolato con nutella🙂

      1. Posso immaginare!! e poi molto più buono della crema di leche, che io trovo un po’ stucchevole, almeno quella che ho assaggiato.

    2. Per noi che non siamo abituati un po lo é, dipende anche da come lo si mangia. Loro lo usano come fosse nutella, anche in pasticceria qui preparano tantissime torte farcite con il manjar. Io a volte lo uso, mi hanno insegnato una mousse con il manjar per farcire le torte che é davvero buona.

      1. Allora spero che la condividerai, io ho trovato nella cucina portoghese tanti dolci con questo elemento, ho provato a fare a casa il latte condensato, per preparare il ripieno di una torta, a me non è dispiaciuta era unita al succo di limone, ma mio figlio si è lamentato gli è sembrata stucchevole..

    3. se ti dicessi il commento di mio figlio la prima volta che l’ha vista😀
      Io non ho mai provato a farla, qui si compra ovunque, condivideró qualche ricetta con il manjar un pó piú avanti!

  2. la pubblicità la ricordo ma non sono mai stato un amante – direi proprio di no 😀 – di merendine. Quindi la girella Motta mai mangiata. Aenza dubbio la tua è molto meglio di quella di Motta. Almeno si conoscono gli ingredienti😀

    1. Be anch’io non le compro mai, ormai faccio tutto a casa e so cosa mangio, ma lo spot credo sia rimasto nei ricordi di molti. Quelle fatte da me sono piaciute, tanto che alcuni amichetti di mio figlio hanno chiesto alle loro mamme di partecipare ai miei corsi😀

      1. Anche a me piace molto il cioccolato fondente🙂
        Pensa nonostante tutti questi dolci che preparo ci sono periodi in cui non ne mangio affatto.
        Buona serata!

    2. ma che gentile, non tutti lo farebbero, pensa un pó cosa non si fa per amore, contenta la suocera e contenta la figlia immagino? Ma adesso li mangi ancora o hai smesso?🙂

    1. Grazie, si vero ha l’aspetto della mitica girella🙂 mi piace provare a fare a casa merendine o biscotti che vendono al supermercato. Certo il sapore non sará mai identico ma preferisco l’homemade
      Buona giornata e grazie

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s