Lemon pie o pie de limon (visto che siamo in Cile)

É molto conosciuto ormai dappertutto, una base di pasta frolla, ricoperta con una deliziosa crema al limone ed uno strato di merengue sulla superficie. La sua caratteristica é il contrasto dei sapori tra il dolce del merengue e l’acido del succo di limone, qui in Cile ha una particolaritá, la crema al limone viene preparate con il latte condensato e non ha bisogno di cottura.

Per preparare il pie de limon vi serviranno:

Per la base:
200 g di farina
100 g di burro
1 uovo
2-3 cucchiai di zucchero
Un cucchiaio di essenza di vaniglia
scorza di limone grattugiata
Mettete la farina con il burro freddo e lo zucchero in un robot e azionatelo per pochi minuti, fino ad ottenere un composto simile alla sabbia, aggiungete l’uovo, la buccia del limone grattugiata, l’essenza di vaniglia e azionate nuovamente il robot. Se l’impasto vi sembra un po duro, aggiungete un cucchiaio di acqua. Una volta pronto avvolgetelo in pellicola e mettetelo in frigorifero per una mezz’oretta. Devo dire che a volte io non lo faccio é il risultato é ottimo. Stendete l’impasto con un mattarello, mettetelo nello stampo, pungete la superficie con una forchetta, coprite con un foglio di alluminio e versate sopra dei fagioli (se non avete fagioli potete usare il riso). Cuocete in forno preriscaldato a 170 ° C per 15 minuti. Una volta sfornato, lasciatelo raffreddare e nel frattempo preparate la crema.

Per la crema:
Versate in un bol
2 vasetti di latte condensato
il succo di 3/4 limoni, a seconda di quanto siano grandi e succosi
Sbattete a velocitá media per circa 10 min.

Per la meringa:
due albumi d’uovo e 150 g di zucchero
Per preparare la meringa potete utilizzare il metodo italiano o il metodo svizzero, che sono quelli che garantiscono una meringa ben soda e che duri a lungo.

Per il metodo svizzero bisogna sciogliere a bagno maria lo zucchero con gli albumi, a fuoco lento e mescolando con un cucchiaio continuamente, fino a che lo zucchero sará completamente sciolto. Una volta pronto, si monta con uno sbattitore elettrico fino a quando diventa sodo. Sollevando la frusta con il merengue si forma una punta.

Per il metodo italiano si prepara uno sciroppo con lo zucchero e una quantitá di acqua sufficiente per coprirlo leggermente, senza lasciar caramellare il composto e poi si versa sugli albumi. E anche in questo caso si sbatte fino ad ottenere un merenghe soffice e lucido.

Una volta che la base sará fredda versate la crema al limone e coprite con il merenghe, se avete un cannello potete usarlo per decorare la superficie.

5 thoughts on “Lemon pie o pie de limon (visto che siamo in Cile)

    1. il dolce del latte condensato si sposa perfettamente con il succo di limone, l’ho preparata in famiglia quando siamo stati in Italia e devo dire che é piaciuta molto ☺️

  1. Bellissima questa torta!
    Questo contrasto di sapori dolce e agro!
    Questa è una versione cilena del dolce anglosassone o fa parte della tradizione cilena?
    Interessante l’uso del latte condensato… Qui di solito il barattolino di latte condensato è di circa 400 g, intendi 2 di questi? Una tortiera da 20 cm?
    Scusa le millemila domande! Ma quando riuscirò a chiudere gli occhi sulle calorie… 😋😄😉

    1. Ciao, é una versione cilena del dolce anglosassone ma ormai é parte della tradizione, non c’é pasticceria e panificio che non la venda e la trovi nella lista dei dessert di quasi tutti i ristoranti. Si intendo due di queste 😄 ma se preferisci puoi anche usarne una e riduci un pó la quantitá del succo di limone, perché se usi molto succo il rischio é che venga un pó liquida la crema e quando la tagli si disfa. Il sapore non cambia, cambia un pó alla vista ovviamente . La tortiera 20-22 Comunque la quantitá di crema dipende molto dal gusto di ognuno, puoi tranquillamente fare uno strato piú sottile e cosí magari riduci le calorie, se no per una volta fai uno strappo alla regola 😋
      Non c’e problema per le domande, anzi mi fa molto piacere.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s