Categorie
Uncategorized

Maccheroni a ferretto

Be non saranno perfetti come quelli di mia madre, ma ci siamo vicini, anche se mio figlio adora i maccheroni della sua nonna e dice sempre che come li fa lei  non li fa nessuno, consistenza perfetta e tutti uguali, il pugno della sua mano é l’unitá di misura, e se le chiedi…. quanta acqua? Ti dice… ti regoli, la devi sentire. Quanta saggezza in queste parole, in cucina tutto é sensazioni, il gusto, il tatto, l’olfatto, la vista tutto, mettersi ai fornelli é sempre un’avventura da vivere e da assaporare.I piatti della nonna sono speciali, eppure sono piatti semplici, senza sofisticazioni, tutto preparato con accurata pazienza. Tutti crediamo che abbiano un ingrediente segreto 😍 se ci pensate nessuno chef sara’ mai in grado di ripetere gli aromi, i profumi e i ricordi che ci sono nei piatti della nonna. Che c’é di meglio che una buonissima pasta fatta in casa, ho inserito anche un piccolo video per chi non li ha mai fatti e vuole provare.

Domenica ho fatto i maccheroni, sará il desiderio di sentirsi a casa, sará questa lontananza obbligata e poi era da tanto che mio figlio mi chiedeva di farli. A fare i maccheroni si impara da bambini, é una bellissima tradizione che si trasmette di generazione in generazione e fortunatamente ancora non si perde. Per farli si usa il “mitico ferro da calza”, mia mamma ne ha regalato uno a me e alle mie sorelle, ed é sempre lo stesso, il ferro non si cambia.

In mancanza del ferro potete usare i bastoncini di bambù’ per spiedini, quelli lunghi.

Per 4 persone

500 g di semola di grano duro e acqua quanto basta per ottenere un impasto liscio e consistente

Preparate l’impasto e lasciatelo riposare per un pochino coprendolo con un canovaccio, riprendete l’impasto e formate dei cilindri lunghi piú o meno 8 cm, potete anche farli più corti se preferite. Posate il ferretto sul cilindro premendo leggermente e fate rotolare fino ad ottenere la spirale.

 Cuocete i maccheroni in abbondante acqua salta e serviteli con un buon ragú e del parmigiano grattugiato.

Di relaxingcooking

I’m a psicologist with the passion for cooking. Through my work, through some experience as educator and giving cooking lessons I have learned that over time that making something delicious to share with others provides a boost of confidence, that the simple act of cooking is good for your MIND. Let’s turn our kitchen into an oasis of positive emotions!

My blog is a space where we can share thoughts, ideas, recipes. Life stories and experiences.
Born out of passion and pleasure to learn, to discover and experience new things.

2 risposte su “Maccheroni a ferretto”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...