IMG_8819

I churros: ricetta semplice

ENGLISH         ESPAÑOL

IMG_8819I CHURROS sono dolcetti fritti tipici della pasticceria spagnola e dell’America del Sud. Si trovano tantissime ricette differenti, addirittura con le uova, ma qui in Chile li preparano semplicemente con acqua e farina e li mangiano con il manjar (dulce de leche). Questa e’ una ricetta semplice e gustosa e vi verranno proprio come quelli di una churreria.

IMG_8829
C’e’ un chiosco sul lungomare dove ci si ferma a mangiarli, e sono buonissimi, cosi’ una sera chiacchierando con la signora le ho fatto qualche domanda sull’impasto. Non e’ facile che ti diano la ricetta ma qualcosa ti dicono sempre🙂
L’impasto deve essere sodo ma non duro, la quantita’ di acqua e’ circa il doppio di quella della farina,  vanno fritti in una pentola alta con molto olio, perche’ devono galleggiare. L’olio e’ pronto quando immergendo il manico di un mestolo di legno si formano delle bollicine intorno. Quando si mettono dentro i churros si deve bassare leggermente la fiamma altrimenti e’ possibile che si spacchino e soprattutto non vanno fritti troppi alla volta, l’olio si raffredderebbe e il risultato sarebbe:… churros intrisi di olio.

DSCN8060Per prepararli fate bollire 700 ml di acqua con un pizzico di sale e poi aggiungete circa 350 g di farina, (volendo potete sostituire una parte dell’acqua con del latte). Mescolate fino a formare una palla compatta e lasciatela raffreddare un po’, si puo’ anche impastare con le mani. Con una tasca da pasticciere, leggermente oliata, formate i churros e friggeteli. Si possono fare della grandezza che si preferisce, volendo potete prepararveli tutti e sistemarli su dei fogli di carta vegetale.
Una volta pronti potete servirli con manjar o salsa di cioccolato, nutella o semplicemente passarli nello zucchero.

ENGLISH       EASY HOMEMADE CHURROS RECIPE

CHURROS are sweets typical of Spain and South America.
There are many different recipes, even with eggs, but here in Chile churros are prepared in a very simple way: water flour and manjar (dulce de leche). This is an easy and tasty recipe and you will make churros just like those of a churreria.
There is a kiosk on the seafront where we go to have churros one evening chatting with the lady of the kiosk I asked some questions on the mixture. I did not get the full recipe but I learnt a lot.
The dough should be firm but not hard, the amount of water is approximately twice that of the flour, they should be fried in a pan with a lot oil, because they must float. The oil is ready when plunging the handle of a wooden spoon there are bubbles forming. When you put in the churros you should slightly LOWER the heat otherwise you may crack them and especially you do not want to fry too many at a time, the oil would cool and the result would be: … churros steeped in oil.

To prepare churros boil 700 ml of water with a pinch of salt and then add about 350 g of flour, (you can also replace some of the water with milk).
Stir until it forms a compact ball and let it cool a bit , you can also knead with your hands. With a pastry bag, lightly oiled, form and fry the churros. You can make the size you prefer.
Once ready you can serve them with manjar or chocolate sauce, chocolate or just pass them in sugar.

ESPAÑOL         COMO PREPARAR CHURROS CASEROS

Los churros son una preparacion típicas y tradicionales de la reposteria española y de América del Sur. Hay muchas recetas diferentes, incluso hay quien los prepara con huevos, pero aquí en Chile los preparan simplemente con agua y harina y los comen con manjar (dulce de leche). Esta es una receta sencilla y sabrosa y les quedaran como los de las churrerias.
En la Avenida del Mar, esta’ un pequeño quiosco donde solo se preparan churros y jugo natural y allí hemos comido los churros mar ricos hasta ahora. Una noche conversando con la señora le hice algunas preguntas sobre la mezcla. Por supuesto que no me ha dado la receta pero algo me ha dicho.
La masa debe ser firme pero no dura, la cantidad de agua necesaria es aproximadamente el doble de la harina. Se fríen en una sartén con mucho aceite, porque’ deben “flotar”, el aceite esta’ listo cuando sumiendo el mango de una cuchara de madera se forman burbujas alrededor.

Para prepararlos hervir 700 ml de agua con una pizca de sal y luego añadir aproximadamente 350 g de harina, revolver hasta que se forme una bola compacta, hasta se puede amasar con las manos. ( Si quieren pueden reemplazar una parte de agua con leche).
Dejar reposar la masa hasta que este’ tibia. Para hacer los churros pueden usar una simple manga de pastelería levemente engrasada (para que salgan con mas facilidad). Los pueden formar del tamaño que quieren, una vez que los tengan listos lo van echando directamente a la sartén o si lo prefieren ponen los churros formados sobre papel mantequilla y despues los frien.
Cuando esten dorados y crujientes se retiran del aceite y se dejan sobre papel absorbente. Estan listos para servirlos con manjar o salsa de chocolate, nutella o simplemente pasarlo por azúcar.

22 thoughts on “I churros: ricetta semplice

  1. Ricordo quando a Madrid ho fatto l’errore di mangiarli all’ora di merenda… a cena insalata!! ottima ricetta, la proverò senz’altro!

    1. Qui soprattutto d’estate e nei periodi di festa il lungomare si riempie di questi chioschi ambulanti, e’ divertente anche vederli preparare.
      Per quanto riguarda l’olio per friggere io uso l’olio di oliva, in Italia usavo l’olio di arachide ma qui non si trova. L’olio maggiormente venduto e quello di semi vari e di girasole sono fortemente allergica al secondo e il primo ha un odore sgradevole quando si usa per friggere. So che molti probabilmente non saranno d’accordo su questo, credono tutti che la frittura con olio di oliva sia piu’ pesante in realta’ e’ il contrario e’ la piu’ salutare, ovviamente la piu’ cara😉

  2. Li ho assaggiati per strada a NYC ed erano orrendi. Poi a Los Angeles, la guida mi ha portato in un posticino nel vecchio quartiere messicano e li…. Paradisiaci. Sono come le nostre zeppole dolci, ma con un pizzico di cannella. È da tanto che cerco la ricetta giusta, proverò la tua e ti dirò

    1. Per assaggiare alcuni piatti bisogna andare nei posti giusti, hai proprio ragione. Con le cose deliziose che prepari sono sicura che anche questi saranno ottimi🙂 fammi sapere!
      Un abbraccio

  3. Ogni nazione, ogni posto ha i suoi dolcetti, tipici del luogo. I tuoi sono invitanti ma forse è meglio passare da una churreria. Da quello che ho capito serve un mare di olio, seve essere caldo al punto giusto e trovare il punto di cottura. Mica semplici queste cose.
    Comunque complimenti per averci parlato di un dolce tipico del Cile.
    Felice domenica

    1. Grazie Gian Paolo, certo assaggiarli sul posto e’ un’altra cosa, tu sai cosa penso a proposito del conoscere un paese, una cultura anche attraverso i piatti che li caratterizzano, Ma posso assicurarti che e’ una gran bella soddisfazione riuscire a farli a casa, soprattutto per chi la churreria non ce l’ha a portata di mano. Un gruppo di amici, in occasione di un festival del folklore, e’ venuto a farci visita qui in Cile e sai quale e’ stata la ricetta che tutte mi hanno chiesto? quella dei churros🙂
      Felice domenica anche a te!

      1. Hai ragione e concordo che la conoscenza di un paese si fa attraverso i piatti. Quando ero in Germania per lavoro, cercavo i loro piatti tipici, Così ho sempre fatto anche in Italia.
        Sicuramente tu riuscirai a fare i churros, perché hai assaporato gli originali. Io difficilmente.
        Serena domenica

  4. Mi batto il petto, non li ho mai assaggiati eppure mi stimolano un sacco ogni volta che ne vedo le foto. Quindi ti ringrazio perché tornando al computer dopo un bel po’ di giorni ho trovato la tua ricetta! La proverò sicuramente. Hai poi risolto i problemi al profilo Instagram?
    Buona giornata e grazie ancora per la ricetta!!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s