Hamburger fatti in casa? Si puo’…..dalla A alla Z

English Version Español

La nutrizione è un ingrediente importante per il nostro benessere. Una alimentazione salutare si apprende e voglio che mio figlio impari fin da adesso perche’ il benessere per i bambini comincia con una buona alimentazione. Educhiamoli a mangiar sano, educhiamoli al gusto. E’ possibile…. attraverso una corretta informazione,  cambiando piccole abitudini, trovando il giusto equilibrio tra cio’ che mangiamo ed il nostro corpo, attraverso uno stile di vita sano. Facciamo in modo che il semplice atto di mangiare diventi un atto di “nutrizione corretta”.

Perche’ ho scelto l’hamburger? Perche’ lo si puo’ mangiare a casa preparato da noi, senza additivi, conservanti, coloranti, oli vegetali, grassi etc etc…..
Per preparare questo gustoso hamburger di tacchino hai bisogno di: pane per hamburger, hamburger di tacchino, fette di pomodoro, avocado, cipolle caramellate e alcune salse, se non volete rinunciare al gusto della maionese potete preparare anche quella… olio, uova e un po’ di limone!

Con un piccolo sforzo e pochi semplici ingredienti potete preparare degli ottimi panini perfetti per deliziosi hamburger fatti in casa! Ho trovato la ricetta per gli hamburger di tacchino nel libro “You can cook”. Si tratta di un libro di cucina per bambini, con spiegazioni step by step. Lo trovo molto utile per preparare cibi gustosi e deliziosi e trascorrere del tempo divertente in cucina con mio figlio. Nel blog http://vedgedout.com/ blog potete trovare la ricetta per i “Veggie Burger”

Ingredienti per il pane: (per 10 panini)

350 g di farina monitoba
100 g di farina integrale (se preferite potete usare 450 di farina 0, o sostituirne i 100 g di farina integrale con farina 0)
1 uovo
40 g di olio extra vergine di oliva
220 ml di acqua tiepida
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di lievito secco (o mezzo cubetto di lievito fresco)
sesamo
latte (per la superficie dei panini)

In una  terrina mescolate il sale, la farina e l’olio d’oliva. Sciogliete il lievito e il miele nell’acqua e aggiungete il mix alla farina. Impastate circa 15 minuti fino ad ottenere un impasto morbido e liscio, aggiungendo, se necessario, un pochino di acqua (20/30 ml). Ungete con un po’ di olio un contenitore mettete dentro l’impasto, coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare per 2 ore. Quando la pasta avrà raddoppiato il suo volume, trasferitela su una tavola leggermente infarinata, dividete in 10 parti uguali e formate delle palline Coprite i panini e lasciate riposare per 1 ora.
Preriscaldate il forno a 200 º C.
Spennellate con latte la superficie dei panini e decorate con semi di sesamo. Cuocete in forno per 15/20 minuti, fino a doratura.


Ingredienti per gli hamburger: (per 4 persone)

1 cipolla rossa
1 cucchiaio di olio d’oliva
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaio di aceto balsamico
200 g di carne macinata senza grassi (io ho usato carne di tacchino)
1 tazza (50 g) di pangrattato fatto con fette di pane macinate
1 tuorlo d’uovo
2 cucchiai di latte (opzionale)
1 cucchiaino di salsa di soia
sale

Tritate la cipolla in piccoli pezzi. Scaldate l’olio in una padella antiaderente e cuocete a fuoco lento fino a che diventano trasparenti. Aggiungete lo zucchero e l’aceto balsamico. Cuocete, mescolando per 2 minuti fino a quando la cipolla caramellizza. Trasferire il composto in una ciotola e lasciatelo raffreddare. Aggiungete la carne, il pane grattugiato, il tuorlo d’uovo, la salsa di soia, il latte e il sale. Mescolare tutti gli ingredienti e formate gli hamburger
Cuocete in una padella antiaderente a fuoco lento (non e’ necessario aggiungere olio).

Per le cipolle caramellate:

3 cipolle (si può caramellare qualsiasi tipo di cipolla)
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di aceto balsamico
1 cucchiaio di zuccherodi canna

Tagliare la cipolla in semianelli non molto spessi, (ovviamente più sottile si tagliano le cipolle più veloce sara’ la cottura). Mettere l’olio in una padella e aggiungete la cipolla e un pizzico di sale. Mescolate di tanto in tanto e cuocete a fuoco medio-basso. Dopo 20 minuti circa, aggiungete l’aceto balsamico e lo zucchero di canna (io ne ho messo un cucchiaio, ma si può aggiungere di più) e continuate la cottura per 10 minuti.

Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, potete preparare i vostri deliziosi hamburger di tacchino fatti in casa

10 thoughts on “Hamburger fatti in casa? Si puo’…..dalla A alla Z

    1. erano veramente buoni🙂 Antonio ha gradito molto e non solo lui… Piu’ sano si puo’ e davvero con il minimo sforzo. Sono allergica a molti alimenti e cosi’ devo evitare tanti prodotti industriali e allora sperimento per prepararli da me.

  1. Uy se ven deliciosas, que mas saludable que hamburguesas Caseras…..yo creo que el pan me va a quedar mas o menos….pero le voy a poner harto cariño

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s