IMG_9312

Torta della nonna

Ingredienti per la pasta frolla:
400 g di farina
200 g di burro
150 g di zucchero
2 uova intere
1 pizzico di sale
scorza grattugiata di un limone
(in alcune ricette aggiungono anche un cucchiaino di lievito per dolci)

Amalgamate  insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto compatto, formate una palla, avvolgetela con della pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti almeno.
Passata la mezz’ora la pasta e’ pronta per essere utilizzata.

Ingredienti per la crema pasticcera:
1 l di latte
4 uova intere
250 g di zucchero
100 g di farina
un baccello di vaniglia (o in alternativa essenza di vaniglia o una bustina di vanillina)

Mettete il latte in un pentolino e fatelo sobbollire con il baccello di vaniglia.
In una terrina a parte lavorate le uova con lo zucchero, aggiungete la farina e mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Togliete la stecca di vaniglia dal latte e aggiungete il composto di uova, portate ad ebollizione mescolando continuamente per evitare che si attacchi e che si formino grumi. Quando sarà’ addensata toglietela dal fuoco e lasciatela raffreddare.

Preparazione della torta:
prendete poco più’ della meta’ della pasta e stendete un disco per foderare una tortiera da crostata del diametro di 24 cm. (Imburrate la tortiera per estrarla più’ facilmente dopo la cottura). Avvolgete il disco di pasta frolla sul matterello e srotolatelo sulla tortiera in modo da coprire sia il fondo che i lati. Con un coltellino eliminate la pasta in eccesso. Bucherellate la superficie e versate la crema fredda.
Stendete la restante pastafrolla formando un disco del diametro della tortiera e srotolatelo sulla crema per coprire la torta. Bucherellate la superficie, spennellate con del latte o acqua, coprite con pinoli facendoli aderire alla pasta e infornate.
In forno preriscaldato a 180 C per 45/50 minuti
Quando e’ pronta sfornatela,  lasciatela raffreddare e spolverizzatela con zucchero a velo!

6 thoughts on “Torta della nonna

  1. Ciao! Grazie per questa ricetta…ho provato a farla ieri…non avevo i pinoli, ma ho usato le mandorle. Questa mattina, ci siamo trattati bene con una buonissima e dolcissima colazione!🙂

    1. Ciao bene son proprio contenta. Sembra che la ricetta originale ad opera di un cuoco fiorentino, prevede le mandorle e non i pinoli😀
      e poi e’ proprio questo lo spirito provare, sperimentare, divertirsi in cucina e’ il risultato e’ assicurato! Ognuno a proprio gusto, almeno nella nostra cucina nessuno puo’ dirci cosa fare😉

      1. Hai proprio ragione…io infatti di solito mi ispiro alle ricette, ma poi faccio un po’ a estro!😀
        Proprio bello il tuo blog…ora che è passata l’estate e ho più voglia di cucinare, ti ruberò altre idee!!😉
        A presto!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s