Bigné con la mousse di pollo

A gentile richiesta degli amici che hanno cenato con noi l’altra sera ecco la ricetta dei bigné con la mousse di pollo🙂

Ingredienti per i bigné
125 ml di acqua
50 g di burro
80 g di farina
2 uova
1 pizzico di sale

Preparazione:
versate in una pentola l’acqua con il burro, non appena l’acqua comincia a bollire, togliete il tegame dal fuoco e versateci dentro la farina setacciata. Mescolate rapidamente poi rimettete la pentola sul fuoco e mescolate fino a che il composto diventera’ una palla, toglietelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare.
Aggiungete le uova uno alla volta avendo cura che quello aggiunto precedentemente sia ben assorbito.
Quando il composto sara’ liscio e omogeneo mettetelo in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia (o usate due cucchiaini), rivestite con carta forno una teglia (o ungetela con burro), e formate dei mucchietti di pasta.
Fate cuocere in forno preriscaldato a 200 C per i primi 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 180 C e lasciate cuocere per altri 25-30 minuti.
Spegnete il forno e lasciateli raffreddare con lo sportello del forno leggermente aperto

(Con questa quantità di composto ne vengono 15 di media grandezza).

Ingredienti per la mousse di pollo:
100 g di fesa di pollo arrosto (che si trova al banco salumeria)
100 g di formaggio philadelphia
100 g di panna montata

Preparazione:
tagliate a pezzetti il pollo, mettetelo nel bicchiere del minipiner con il formaggio e frullateli insieme fino ad ottenere un composto liscio e cremoso. Poi con un mestolo di legno aggiungere la panna montata.
Tenetela in frigorifero fino al momento di farcire i bigné

(Se preferite potete lessare del petto di pollo e aggiungere poi alla mousse sale e qualche spezia di vostro gradimento, o usare del petto di pollo arrosto)

Potete usare la mousse anche su crostini di pane, o canestrini di pasta sfoglia o pasta brisee!

6 thoughts on “Bigné con la mousse di pollo

    1. la panna montata non e’ zuccherata🙂 sono veramente buoni, i miei ospiti hanno gradito molto e sono stati proprio loro ad insistere perche’ mettessi la ricetta sul blog!🙂
      Saluti
      Anto

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s